Gli indicatori chiave di prestazione nelle strategie social media

Come individuarli nella tua strategia di social media marketing

A dire il  vero sono diverse le cose che si possono misurare per poter rendere più oculate le strategie alla base del vostro social media marketing. Oggi voglio parlarvi di indicatori KPI  cioè di “Key Performance Indicators” tradotto in “indicatore chiave di prestazione”. Una volta determinati questi parametri, essi possono efficacemente aiutarvi nel pianificare e rendere effettivo il contributo richiesto ai social network da voi utilizzati. Una cosa fondamentale, però da ricordare è quella che è necessario impostare almeno alcune misure di riferimento che indicheranno realmente  se si stiano ottenendo dei progressi. Altrimenti pur avendo individuati gli indicatore chiave di prestazione – KPI – potreste comunque finire per non ottenere i risultati sperati.

Innanzitutto, prima di iniziare è necessario individuare e creare una linea guida da seguire. Dunque, dare uno sguardo agli indicatori chiave di prestazione dei social media scelti nella propria strategia registrandone il valore corrente. Questi “numeri” saranno importanti per determinare la vostra svolta strategica benché  il  tasso di cambiamento sia l’ indicatore principale. Faccio un esempio, sarebbe fantastico se si ottenessero 1.000 followers –indicatore/numero- in un giorno, ma non lo stesso se li ottenesse nel corso dell’anno.

Considerando gli indicatori chiave di prestazione, dovrete concentrare la vostra attenzione  sul tasso di variazione degli indicatori scelti. Per rendere più chiara l’idea riguardo i KPI, gli indicatori possono esprimersi anche in termini di “frequenza di eventi” e potreste misurare quanti commenti si ottengono su Facebook per giorno, settimana o in un mese.

I’ individuazione dell numero di commenti al post di un blog,o  di retweet dei vostri followers su twitter, o mi piace in facebook vi aiuteranno a misurare il livello di engagement raggiunto tra voi e coloro che vi seguono. Ricordandovi che i risultati non producono quattrini  all’istante ma una maggiorata visibilità che nel tempo porterà anche i suoi frutti economici.

Nel prossimo articolo spiegherò come una struttura ricettiva impegnata nelle sue strategie di engagement o conversazioni, per i più neofiti della materia, può misurare il suo impegno utilizzando sui social network gli indicatori chiave di prestazione ideali per rendere più fruttuose le  vostre strategie di social media marketing.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *