6 Tools Gratis di Google per l’Ottimizzazione Seo

google tools strumenti hotel immagineSono ancora in molti a sostenere che Google odi il SEO e forse per qualche caso è così.Ma in questo articolo troverete elencati 6 Tools Gratis di Google per l’Ottimizzazione Seo che dimostreranno nettamente il contrario. E bene, ricordare che non è passato molto tempo da quando non si poteva fruire dei vantaggi che l’esistenza di questi Google Tools apportano ad analisi e monioraggi particolari per ottenere il massimo dai vostri siti.

I dati raccolti ci permettono di perfezionare l’utilizzo delle chiavi di ricerca, primo strumento per una struttura ricettiva poiché consente di condurre nicchie di mercato con afflusso diretto al vostro sito. Con un po’ di applicazione chiunque può imparare ad utilizzarvi ma se non ci riuscite o nella maggior parte dei casi, per mancanza di tempo, rivolgetevi da un esperto.

 

  1. Google Adwords 

La priorità del servizio che Google mette a disposizione di Adwords è quella di creare gli annunci per le campagne PPC che verranno pubblicati tramite Adsense (rete display) o nelle aree “link sponsorizzate” delle pagine di ricerca. Ma in realtà si rivela essere uno strumento principe per la ricerca delle parole chiavi in senso anche più esteso perché lo si può utilizzare per effettuare un ampia ricerca, misurare i valori di utilizzo delle parole chiavi e scegliere quelle con un rapporto ideale tra concorrenza e volume di ricerca non trascurando che fornisce anche molte idee alternative.

 

  1. Google Webmaster Tools

Google Webmaster tools è paragonabile all’azione di un meccanico disponibile ad aggiustare qualsiasi problema della vostra macchina sebbene in questo caso parliamo del vosttro sito. Identifica al suo interno, link rotti, malware e altre situazioni che rendono più difficile il raggiungimento dei motori di ricerca. Inoltre vi suggeriscono le queries principali che normalmente li conducono al sito fornendo anche delle statistiche. Importante anche la funzione che controlla la velocità di caricamento suggerendovi il perché di disguidi.

  1. Google   Analitics

Google Analytics è un servizio gratuito di Google eccezionale che vi consentirà di analizzare delle dettagliate statistiche sui visitatori interessati al vostro sito e dunque alla struttura ricettiva. Sul sito è possibile monitorare i visitatori provenienti da tutte le fonti, siano essi motori di ricerca, siti di referer, reti di campagne a pagamento pay per click, email marketing e tanto altro. Attualmente in uso presso circa il 57% dei 10.000 siti web più popolari.

  1. Google Zeitgeist


Google Zeitgeist  non si può considerare un tool in senso stretto ma lo si può adottare nelle ricerche delle parole chiavi. Infatti, questo vi mostreraà le queries/domande di ricerca più popolari e ciò è un ottimo punto di partenza per creare le vostre campagne. Provate ad usare le parole chiavi individuate con Zeitgeist e testare alcune “long tail key”- frasi chiave da 3 a 5 parole- utilizzandole con gli altri strumenti indicati.

  1. Google Trends

Google Trends è uno dei migliori tool di google che vi sto consigliando è uno strumento basato sulle ricerca di Google, che mostra la frequenza con la quale un termine è stato ricercato e il volume di ricerca in varie regioni del mondo, e in varie lingue. Questo vi permette di sapere se un argomento sta accrescendo la sua popolarità e lo strumento è spesso combinato con l’utilizzo di Google Zeitgeist and Google Trends.

  1. Google Ad Planner

Google Ad Planner è simile ad Alexa e SpyFu in unico sistema di analisi. Potete utilizzarlo per analizzare siti popolari o scoprire le keyword dei vostri concorrenti

Nell’usare questi strumenti di Google ricordatevi che non sono infallibili ma che in qualche caso possono essere il meglio che la panoramica generale di strumenti online possa fornirvi, specie se valutate il fatto che sono anche gratuiti. Quindi se ci chiediamo; Google odia il Seo, questo mi sembra solo un vecchio pregiudizio legato all’opinione che l’ottimizzazione Seo dei siti, possa nuocere al suo business. In realtà i suoi strumenti aiutano molti webmaster e specialisti Seo nel migliore dei modi, quindi Google vi lavora insieme, dunque usateli per migliorare il posizionamento del sito dell’Hotel nelle SERP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *